Emilio Educational si basa sulla nuova metodologia formativa consigliata dal MIUR che rivoluziona l'insregnamento scolastico: la Flipped Classroom.

 

Le classi che utilizzano questa metodologia sono protagoniste di una inversione delle modalità di insegnamento tradizionale in cui il docente è il dispensatore del sapere e l’allievo recepisce, esercitandosi prevalentemente a casa.

 

Le attività avvengono in modalità blended e, di conseguenza, è fondamentale l’utilizzo di tecnologie per fornire le adeguate risorse agli allievi al di fuori della classe.

 

 

Fondamentale è il ruolo dei forum di discussione in quanto si permette all’allievo di imparare in maniera costruttiva e di raggiungere diversi obiettivi trasversali afferenti all’area delle relazioni.

Perché Flipped Classroom con Emilio:

  •  Contribuisce nel processo di digitalizzazione del sistema formativo scolastico, come da “Direttive Europa 2020”
  • Il MIUR e le teorie dell’apprendimento sostengono questo nuovo approccio
  • La scuola può in parte assolvere l’obbligo di attivare interventi di recupero
  • Il docente non deve produrre altro materiale per le proprie lezioni
  • Il docente può tenere traccia delle attività dei propri studenti
  • Piattaforma brandizzata dove ogni studente ha un proprio profilo
  • Gli studenti possono studiare seguendo i propri tempi di apprendimento
  • Fare i compiti in classe dà all’insegnante l’esatta percezione delle difficoltà e dei diversi stili di apprendimento
  • L’uso della tecnologia è appropriato per l’insegnamento del XXI secolo
  • L’utilizzo è semplice, efficace e propedeutico all’apprendimento
  • La matematica è stata realizzata seguendo il programma ministeriale e sfruttando il principio del “micro-learning”, la nuova tendenza formativa a livello mondiale
  • I corsi di lingua mirano a consolidare le competenze di lingua seguendo i livelli di riferimento europei CEFR